Deroga temporanea per i produttori di Ciauscolo IGP colpiti dal sisma

Con DM 11 novembre 2016, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ha approvato una modifica temporanea del disciplinare di produzione ai sensi dell’art. 6, paragrafo 3 del Regolamento UE n. 664/2013.

In particolare, il citato decreto, emanato a seguito dei recenti eventi sismici verificatisi in Italia centrale, prevede la possibilità di svolgere l’elaborazione e la stagionatura del prodotto IGP su tutto il territorio nazionale, qualora gli stabilimenti degli operatori già inseriti nel sistema di controllo siano stati colpiti dalla calamità.

Per avvalersi della deroga, gli operatori dovranno presentare una comunicazione all’Autorità Pubblica di Controllo dell’Assam, evidenziando le cause che impediscono di utilizzare lo stabilimento per gli effetti del sisma ed indicando i prodotti (sia quelli già certificati che quelli in fase di certificazione) che eventualmente saranno trasferiti, unitamente allo stabilimento di destinazione (sede, titolare dello stabilimento, titolo d’uso, numero di registrazione/autorizzazione sanitaria, periodo di trasferimento della produzione). L’Autorità Pubblica di Controllo dell’Assam effettuerà i dovuti riscontri presso la sede degli operatori. La deroga resterà in vigore per un anno, fino al 10 novembre 2017.

Comunicazione del Ministero delle politiche agricolealimentari e forestali

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.