TERREMOTO CIRCOLARE INPS SU DILAZIONE CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

TERREMOTO
CIRCOLARE INPS SU DILAZIONE CONTRIBUTI PREVIDENZIALI DOVUTI DALLE IMPRESE COLPITE DA SISMA DEL 24 AGOSTO 2016
(le imprese colpite dal sisma del 26-30 ottobre debbono attendere approvazione definitiva del decreto legge in discussione alla Camera entro il 17 dicembre)

Con la circolare n. 204 del 28 novembre 2016, l’INPS fornisce le istruzioni per procedere alla sospensione dei contributi previdenziali ed assistenziali, previsti in favore delle zone terremotate del Centro Italia, con riferimento all’arco temporale che va dal 24 agosto 2016 al 30 settembre 2017.

La sospensione riguarda:
– i datori di lavoro privati (anche datori di lavoro domestico, del settore agricolo, aziende con natura giuridica privata con dipendenti iscritti alla Gestione Pubblica);
– i lavoratori autonomi (artigiani, commercianti, agricoli);
– gli iscritti alla Gestione separata (committenti, liberi professionisti, ecc.).

La possibilità di fruire della sospensione è stata estesa anche ai lavoratori autonomi e ai datori di lavoro che, alla data del 24 agosto 2016, erano assistiti da professionisti operanti nei comuni colpiti dal sisma.
Tale estensione opera soltanto qualora sia stata conferita delega espressa al consulente in data anteriore al 24 agosto 2016.

Procedura di sospensione
Per poter usufruire della sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi, i soggetti interessati dovranno produrre apposita domanda alla sede Inps competente utilizzando a tal fine il modello “SC90” reperibile nella sezione “modulistica” del sito www.inps.it. Le posizioni contributive relative alle aziende interessate alla sospensione dei contributi dovranno essere contraddistinte dal codice di autorizzazione “2J”.

Compilazione UNIEMENS
Ai fini della predisposizione del flusso UniEmens, per i periodi di paga da agosto 2016 a settembre 2017, le aziende interessate inseriranno nell’elemento “DenunciaAziendale”, “AltrePartiteACredito”, “CausaleACredito” il nuovo valore “N964” e indicare nel campo “SommeACredito” l’importo dei contributi sospesi.

Recupero adempimenti e pagamenti
Gli adempimenti e i pagamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria sospesi devono essere effettuati entro il 30 ottobre 2017, senza applicazione di sanzioni e interessi.
Sarà possibile fruire di una rateizzazione fino ad un massimo di diciotto rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di ottobre 2017.

Link al testo completo della circolare:
http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx…

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.